Maggie Valentine è stata nominata come una delle beneficiarie di una serie di sovvenzioni Square Crypto

Square Crypto, il braccio di valuta digitale della società di pagamenti guidata da Bitcoin bull, Jack Dorsey, ha annunciato l’assegnazione di una sovvenzione a Maggie Valentine, una designer che sta cercando di rendere i portafogli Bitcoin più facili da usare. Sulla sua pagina LinkedIn, la Valentine dichiara di essere „appassionata di portare il design inclusivo nello spazio dei blockchain“.

La sovvenzione, che è stata annunciata venerdì, è uno dei tanti „Open Dimes and Square Crypto grants“ che saranno assegnati quest’anno per migliorare l’ecosistema Bitcoin.

Secondo Square, la sovvenzione di San Valentino sarà utilizzata per rispondere a una delle secolari domande di Bitcoin: come progettare una custodia di valuta criptata che sia al tempo stesso facile da usare e sicura. Infatti, „come possiamo fornire un’esperienza intuitiva per gli utenti non crittografati, preservando la sicurezza dei fondi di un utente? Valentine ha scritto nella sua proposta di sovvenzione a Square.

„I portafogli esistenti bombardano gli utilizzatori di portafogli con (a meno che non siano ben informati in materia di crittografia) concetti estranei. In particolare, le chiavi private e le frasi di seme sono di interesse nell’ambito di questa sovvenzione“, ha scritto Valentine nella sua proposta.

„Entrambe queste caratteristiche specifiche per le catene a blocchi condividono una sfida interessante per i progettisti e per gli utenti non esperti di crittografia: sono concetti completamente nuovi, ma hanno un peso enorme nel determinare la sicurezza dei fondi di un individuo. Questa formula pericolosa mette a rischio il dollaro del principiante, compromettendo uno dei tanti vantaggi che le blockchain hanno da offrire“.

Jack Dorsey & Square condividono una missione per migliorare l’ecosistema Bitcoin

L’annuncio da parte di Square della sovvenzione concessa, così come altre sovvenzioni a venire, sembra essere parte della missione personale di Jack Dorsey per migliorare l’ecosistema Bitcoin. L’anno scorso, Dorsey ha annunciato che Square avrebbe assunto sviluppatori specificamente per dare contributi all’ecosistema Bitcoin e alla crittovaluta.

„Ho chiesto a @brockm: „Qual è la cosa più impattante che possiamo fare per la comunità Bitcoin? La sua risposta è stata semplice: „pagare le persone per migliorare il più ampio ecosistema di crittografia“, ha scritto su Twitter nel marzo 2019. „Questo mi ha colpito immediatamente, quindi lo stiamo facendo“.

Tuttavia, ciò che può essere iniziato per Dorsey come convinzione personale sembra essersi diffuso ufficialmente nella missione di Square come azienda. Square ha annunciato il mese scorso che avrebbe investito 50 milioni di dollari in Bitcoin, che rappresentano l’1% del patrimonio totale della società.

„Crediamo che la Bitcoin abbia il potenziale per essere una valuta più onnipresente in futuro“, ha detto il direttore finanziario di Square, Amrita Ahuja al momento dell’investimento. „Per un’azienda che sta costruendo prodotti basati su un futuro più inclusivo, questo investimento è un passo avanti in questo percorso“.